Blog

C0s'è il security manager

Sei il titolare di una azienda? Hai il tuo security manager?

Diciamola tutta, non è una figura professionale poi così nuova, in Italia il security manager è emerso attorno agli anni ‘70, dove azioni di terrorismo e sequestri di persona, erano davvero all’ordine del giorno, anni in cui i dirigenti delle grandi aziende venivano gambizzati, insomma in un contesto storico dove si percepiva il pericolo, la crisi istituzionali ed economica.

Gli attori sono cambiati ma l’aria è sempre quella, c’è crisi e c’è paura, poi c’è il sistema Italia e mentre all’estero questa figura professionale è quasi sempre intrinseca alla struttura aziendale stessa, nel nostro paese continua ad avere un carattere eccezionale, se ne avverte la necessità solo in circostanze di reale pericolo, quando l’azienda ha già subito un danno o una perdita economica importante.

Ma che quale è una minaccia per l'azienda? Una minaccia è ad esempio quando il tuo braccio destro improvvisamente smette di essere tale e quindi acquisisce informazioni e nozioni tali da compromettere in maniera irreversibile il tuo business; quindi rivela alla concorrenza i prezzi della gara a cui la tua azienda sta partecipando, vende al miglior offerente i tuoi segreti industriali e non solo, può in un certo senso ricattarti e diventare il braccio destro di qualcun altro con i tuoi soldi e i tuoi clienti.

Ma di esempi ce ne sono all’infinito; c’è il dipendente che abusa del permesso legge 104, c’è quello che si assenta per falsa malattia, poi c’è il socio che decide di fare business con altri e quindi oltre a remare contro diventa una palla al piede, c’è il rinnovo generazionale che il più delle volte va a contrastarsi contro la vecchia guardia, poi ci sono le azioni di contrasto, i sabotaggi, i furti su commissione…devo andare avanti?

L’investigatore privato si occupa quindi del controspionaggio, dell’antisabotaggio industriale, della concorrenza sleale, lavora per tutelare il credito, recupera eventuali refurtive, tutela marchi e brevetti, svolge indagini penali, opera nel settore bancario e assicurativo, svolge interventi tecnici di bonifica microspie e microcamere, si occupa a 360 gradi della sicurezza attiva e passiva.

Non è come nei film! Il security manager è un investigatore privato che svolge un’attività sistematica finalizzata ad appurare le criticità dell’azienda e lo fa attraverso un protocollo investigativo collaudato, volto a a ricercare e raccogliere informazioni affidabili, esaminando ogni indizio possibile che possa portare alla luce un problema.

Successivamente analizza tutti gli elementi reperiti durante l’indagine e a seguito di ciò sviluppa una strategia, politica e operativa volta a prevenire, fronteggiare e superare eventi di imprevedibili di natura dolosa che possono gravare sulla stabilità economica e funzionale dell’azienda.

 

Come si ingaggia un Security Manager dell'Atlantica Investigazioni?

Le procedure per assumere l’Atlantica Investigazioni sono piuttosto semplici:

  • L’azienda richiedente del servizio stipula un contratto con il nostro istituto per l’espletamento di investigazioni private e/o raccolta di informazioni e ricerche ai sensi dell’art. 5 del D.M. 1.12.2010, n. 269 – per lo svolgimento di controlli, verifiche, pedinamenti, indagini ed ogni ulteriore attività investigativa necessaria ai fini dell’accertamento di situazioni illecite e di comportamenti illegittimi che, posti in essere dai propri dipendenti e/o Mandatari nell’ambito del rapporto di lavoro, comportino danno all’immagine e al patrimonio dell’azienda.
  • Vengono indicati, a titolo semplificativo e non esaustivo, le fattispecie verso cui dovranno rivolgersi gli accertamenti oggetto del contratto, nei limiti consentiti dalla vigente normativa:
  1. i) Corretta fruizione dei permessi ex Legge n.105/1992; ii) assenteismo; iii) doppio lavoro; iv) presunta falsa malattia; v) presunta simulazione di infortunio; vi) raccolta e ricerca informazioni per il licenziamento per giusta causa, preassunzione, fuga di notizie riservate e strategiche, violazione del patto di non concorrenza.
  • L’azienda dovrà indicare per l’effettuazione dei singoli incarichi, tutte le informazioni necessarie e pertinenti all’oggetto dell’incarico stesso, comunicando, anche ad integrazione e/o rettifica, ogni elemento utile per il corretto svolgimento dell’incarico.
  • L’Agenzia Atlantica Investigazioni richiederà per ogni indagine su singola persona, mandato di incarico legale che verrà allegato al contratto stesso.

 

Per quanto concernente la sicurezza attiva e passiva dell’azienda richiedente, sarà il titolare dell’Atlantica Investigazioni, dott. Giuseppe Tiralongo, a stabilire le modalità di intervento e la proposta economica da applicare, tenendo conto delle problematiche e degli interventi rilevati a seguito di una consulenza specializzata.

Effettua il login per inserire un commento

OPERIAMO IN ITALIA E ALL'ESTERO

Numeri telefonici agenzia investigativa

Login

Entra nel tuo account personale per commentare gli articoli del nostro Blog. Se non lo possiedi, clicca sul tasto "Registrati" qui sotto.

Investigazioni Private

  • Lavoro non dichiarato
  • Infedeltà coniugali
  • Indagini su minori

Investigazioni Patrimoniali

  • Verifica capacità patrimoniali
  • Profili aziendali
  • Solvibilità di persone o aziende

Difesa Penale

  • Ricerca di prove
  • Attendibilità testimoni
  • Analisi DNA

Controllo Minori

  • Controllo e prevenzione droga
  • Bullismo e frequentazioni
  • Tutela minori

Indagini Aziendali

  • Abuso permessi legge 104
  • Concorrenza sleale
  • Infedeltà soci e dipendenti

Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione e di terze parti per analizzare il traffico in ingresso

Cliccando sul pulsante Approvo o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookies. Per maggiori informazioni leggi l'informativa sui cookie. Per saperne di piu'

Approvo